Ricerca a testo integrale

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Punti chiave della promozione

Nel periodo di legislatura 2008-2011, la CTI ha fissato i seguenti punti chiave:

Sfide

  • Economia sempre più basata sul sapere: con il passaggio da un'economia principalmente basata sulle risorse a un'economia basata sul sapere e sempre più globalizzata, i progetti promossi dalla CTI sono sempre più multidisciplinari e multinazionali, rendendo necessaria una promozione a lungo termine.
  • Potenziale innovativo esistente: negli ultimi anni la CTI ha fornito un importante contributo alla diffusione della mentalità imprenditoriale fra i giovani e alla creazione di start-up di successo con un elevato valore aggiunto. In futuro bisognerà sfruttare in modo ancora più coerente il potenziale del polo innovativo svizzero trasferendo direttamente sul mercato le nuove conoscenze accademiche.
  • Collaborazione internazionale: la CTI deve essere messa nelle condizioni di sviluppare ulteriormente la collaborazione nelle reti internazionali per la promozione dell'innovazione.

Obiettivi 2008-2011

  • Durante i prossimi quattro anni, la CTI sarà attiva nei confronti di nuovi richiedenti, in particolare verso imprese svizzere la cui collaborazione con le università è finora minima o addirittura inesistente.
  • Saranno promossi più progetti legati a maggiori rischi, ma che presentano al tempo stesso maggiori opportunità, nonché progetti R&S in settori specialistici di orientamento non tecnologico.
  • Nel quadro dell'internazionalizzazione di R&S, verrà potenziato il collegamento a livello mondiale degli attori dell'innovazione svizzeri.
  • Si rafforzerà il sostegno allo scambio delle prestazioni di ricerca tra università ed economia e si amplierà l'offerta di formazione per la promozione dell'autonomia imprenditoriale.

Messaggio per lo specialista: info@kti.admin.ch

Fine zona contenuto



http://www.kti.admin.ch/org/00084/index.html?lang=it